Chiama ora: +39 051 645 0411 info@lifeiris.eu

I nostri Partner

  • ERVET, capofila del progetto IRIS, è la società in house della Regione Emilia-Romagna che svolge funzioni di agenzia di sviluppo, nell’ambito delle scelte strategiche e di pianificazione della Regione, attraverso la concertazione con gli enti locali e la cooperazione con i soggetti economici del territorio, al fine di individuare e sostenere iniziative per lo sviluppo sostenibile e la qualificazione ambientale del territorio. Numerose iniziative e progetti, tra quelli portati avanti negli anni, trattano tematiche fortemente correlate al progetto IRIS, dalla gestione sostenibile delle aree produttive, al supporto alle politiche regionali per fronteggiare il cambiamento climatico fino alla  promozione di tecnologie pulite, solo per citarne alcuni.

  • La Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna è un istituto universitario pubblico a statuto speciale, che opera nel campo delle scienze applicate: Scienze economiche e manageriali, Scienze Giuridiche, Scienze Politiche, Scienze agrarie e biotecnologie, Scienze Mediche e Ingegneria Industriale e dell’Informazione. L’Istituto di management è parte della Scuola Sant’Anna e opera nel settore del management di organizzazioni pubbliche e private. L’Istituto di Management si articola in tre Aree di ricerca: Management della Salute – Laboratorio Management e Sanità, Management dell’Innovazione, Management della Sostenibilità (SuM). Lo scopo del SuM è quello di combinare competenze scientifiche, manageriali e tecniche nella promozione dei principi di sostenibilità ambientale. Le aree di ricerca di interesse del gruppo sono: la Gestione efficiente delle risorse, Management ambientale e Sostenibilità d’impresa. Nell’ambito del progetto IRIS, la Scuola S’Anna fornisce un rilevante supporto tecnico in particolare sull’approccio metodologico e sulla coerenza scientifica nelle varie fasi del progetto.

  • Il Consorzio Attività Produttive (CAP) di Modena è un ente pubblico (i soci sono i 13 Comuni della Provincia) avente per obiettivo il riassetto e lo sviluppo economico del territorio, con particolare riguardo alla crescita equilibrata dei settori produttivi, alla razionalizzazione degli insediamenti attraverso la programmazione e la gestione delle aree produttive, nonché alla promozione delle iniziative volte a valorizzare il significato sociale del lavoro, nel quadro di un più generale equilibrio economico e territoriale della Provincia. All’interno del progetto IRIS partecipa attivamente nella sperimentazione a livello di area produttiva, nell’area di Bomporto, definita come Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata, di cui CAP rappresenta il gestore unico.

  • S.I.PRO. è l’Agenzia di sviluppo del territorio della Provincia di Ferrara che persegue la sostenibilità del sistema produttivo locale: non solo promuove aree industriali con infrastrutture avanzate dal punto di vista ambientale, energetico  e tecnologico (anche aree ecologicamente attrezzate), ma contribuisce anche alla riduzione del consumo del territorio attraverso la concentrazione dei poli industriali ed il recupero di siti dismessi; svolge inoltre funzione di attrazione degli investimenti e di stimolo alla creazione di reti di imprese per la realizzazione di progetti congiunti di sviluppo; infine ricerca vantaggi localizzativi per le imprese e canali di finanziamento (europei, nazionali, regionali) per la realizzazione di interventi a ricaduta locale. All’interno del progetto IRIS partecipa attivamente nella sperimentazione a livello di area produttiva, nell’area di Ostellato, definita come Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata, di cui SIPRO rappresenta il gestore unico.

  • Carlsberg Italia è attualmente il terzo produttore nazionale di birra. Fondata in Italia nel 1876 come Industrie Poretti è stata progressivamente acquisita dal gruppo danese Carlsberg tra il 1982 e il 2002. Le sue attività principali sono la produzione e la distribuzione della birra. L’attenzione per la sostenibilità ambientale del proprio prodotto ha portato la Carlsberg Italia a conseguire la Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD) da parte dello IEC (International EPD Cooperation), la massima autorità internazionale nella certificazione delle prestazioni ambientali del prodotto, secondo una metodologia scientifica che contempla gli impatti del ciclo di vita del prodotto (Life Cycle Assessment). Carlsberg Italia partecipa al progetto Life IRIS attraverso il coinvolgimento diretto dello stabilimento produttivo, situato ad Induno Olona, in Provincia di Varese.

  • ERGO srl, creata nel 2006 come spin-off universitario, si è affermata come realtà, attiva anche a livello internazionale, in grado di fornire alle aziende servizi interdisciplinari qualificati sulle problematiche collegate alla sostenibilità, come i sistemi di gestione ambientale e della sicurezza, le certificazioni di processo e di prodotto, il marketing territoriale e ambientale e la pianificazione per il risparmio e l’efficienza energetica. Una specifica unità di ERGO si occupa di politiche di credito e ambiente. Nell’ambito del progetto IRIS, a ERGO è affidato il compito di studiare i meccanismi finanziari/assicurativi basati su criteri premianti per le imprese resilienti o appartenenti a cluster resilienti.

  • Terraria srl, società attiva dal 1999, opera nel campo dell’efficienza energetica e dell’ambiente, mettendo in campo sia competenze ambientali e territoriali che informatiche. È infatti strutturata in tre aree: progettazione e sviluppo software, nell’ambito della quale Terraria sviluppa soluzioni ed applicazioni WebGIS basate su sistemi complessi che gestiscono ed erogano le informazioni provenienti da database in associazione a dati cartografici, tramite interfacce WEB; governance e modelli energetico ambientali, che si occupa di valutare l’interazione tra scenari progettuali ed ambiente attraverso l’implementazione di modelli previsionali e bilanci energetico-ambientali; politiche urbanistiche e territoriali, dove vengono affrontate valutazioni ambientali (VIA e VAS), lo sviluppo sostenibile (Piani di Azione per l’Energia Sostenibile) e la pianificazione e programmazione territoriale. Nell’ambito di IRIS, Terraria è responsabile dello sviluppo del portale web contenente strumenti per l’adattamento climatico, a disposizione di quelle imprese che vogliano valutare la loro vulnerabilità rispetto al cambiamento climatico e vogliano identificare delle misure efficaci di adattamento.