Chiama ora: +39 051 645 0411 info@lifeiris.eu

News

Cambiamenti climatici avviata analisi di rischio di aree produttive con metodologia sviluppata da istituto di management

È stata avviata l’analisi di rischio relativo ai cambiamenti climatici di due aree produttive italiane, SIPRO e CAP e della filiera della birra di Carlsberg Italia, sulla base della metodologia sviluppata dai ricercatori dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna, nell’ambito del progetto LIFE IRIS (Improve Resilience of Industry Sector). L’analisi di rischio relativo ai cambiamenti climatici è la base conoscitiva per identificare le vulnerabilità e le opportunità dei soggetti coinvolti e le corrispondenti aree di intervento per far fronte agli impatti fisici dei cambiamenti climatici stessi.

Le misure identificate saranno quindi incluse in un Piano di azione di adattamento. Questo è soltanto il primo passaggio di un progetto sperimentale che si prefigge di sostenere le imprese, specialmente quelle piccole e medie, nel diventare più resilienti al cambiamento climatico. Ulteriori passaggi saranno lo studio di meccanismi finanziario/assicurativi basati su criteri premianti per le imprese resilienti, ovvero quelle che, mettendo in atto misure di adattamento climatico, riducono il rischio di incorrere in danni di tipo economico. Infine, la creazionde di un portale web di supporto alle imprese che vogliano valutare la propria vulnerabilità ai cambiamenti climatici ed identificare misure efficaci di adattamento.

Fonte notizia: Scuola Superiore Sant’Annasantanna

Read More

Il Sole24ore – Rischio climate change in bilancio per tutte le società

Tutte le società quotate, senza eccezioni, potrebbero essere chiamate ad esplicitare i rischi che corrono in relazione al cambiamento climatico. È quanto previsto dalla prima bozza di regole predisposte dalla Task Force on Climate Related Financial Disclosures (Tcfd).

Leggi l’articolo originale

Read More

Progetto Life IRIS: i primi incontri operativi

Si è tenuto il 17 novembre 2015, presso la sede di ERVET a Bologna, il kick-off meeting del progetto IRIS, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Life, primo incontro ufficiale dei partner e occasione per condividere nuovamente gli obiettivi e le aspettative nonché per impostare le azioni dei mesi successivi.

A distanza di 2 mesi, l’11 febbraio 2016, ha avuto luogo il secondo incontro che ha rappresentato uno step importante dal punto di vista operativo perché finalizzato all’impostazione della metodologia di valutazione del rischio nei 3 cluster oggetto di sperimentazione, ma fondamentale anche dal punto di vista strategico perché ha coinciso con la prima riunione dello Steering Committe e con il primo contatto con il rappresentante della Commissione Europea.

Read More